Domande e risposte

Quale procedura devo seguire per cambiare fornitore del gas?

Per diventare cliente di ENEIDE è sufficiente contattare i nostri uffici commerciali muniti dell'ultima fattura emessa dall'attuale fornitore, insieme ad un documento di riconoscimento ed al numero di codice fiscale: saremo noi ad espletare le pratiche di disdetta dal vecchio fornitore per conto del cliente. Il passaggio ad ENEIDE è COMPLETAMENTE GRATUTITO e dal momento della stipula del contratto all'inizio del rapporto commerciale con ENEIDE trascorrono circa 40 giorni.

Se cambio fornitore, dovrò effettuare modifiche all'impianto del gas?

Nessuna modifica, perchè caldaia, tubazioni, impianti e lo stesso gas per alimentarli resteranno come prima. Cambierà solo il rapporto commerciale, con tutti i vantaggi economici e di servizio garantiti da ENEIDE.

La zona in cui vivo è coperta da ENEIDE?

ENEIDE opera attualmente in cinque regioni d'Italia: ABRUZZO, MOLISE, LAZIO, CAMPANIA e PUGLIA Per sapere se il Comune in cui vivi è coperto dalla nostra rete vendite, accedi alla sezione privati o business cliccando su gas o energia elettrica.

Cosa vuol dire cambiare fornitore del gas?

Cambiare fornitore significa esercitare un diritto di cui gode ogni utente della rete del gas, grazie all'entrata in vigore del "Decreto Letta", che consiste nella facoltà di poter scegliere da chi acquistare il gas per la propria casa, azienda o ufficio, sulla base delle offerte economiche e dei servizi proposti dalle aziende di vendita autorizzate dal Ministero delle Attività Produttive

Come posso pagare le bollette del gas di ENEIDE?

Esistono diverse modalità di pagamento della bolletta di ENEIDE srl: La più comoda è la domiciliazione bancaria o postale delle proprie bollette (RID). E' la modalità più comoda perchè consente l'addebito degli importi, l'ultimo giorno utile, direttamente e automaticamente sul conto corrente personale; in tal modo si evitano code agli sportelli e ritardi nei pagamenti. La più moderna è il pagamento effettuato attraverso l'utilizzo di internet. Entrando nel sito www.poste.it nella sezione prevista per l'effettuazione dei pagamenti, inserendo la password personale e i codici richiesti, è consentito, a chi abilitato, il pagamento diretto. La modalità classica è il pagamento effettuato utilizzando il bollettino allegato alla bolletta del gas, direttamente presso uno sportello postale. Ci sono inoltre, anche punti vendita convenzionati in cui il pagamento della bolletta è gratuito! Clicca qui per scoprire quali sono questi punti vendita.

Cambiando fornitore rischio l'interruzione dell'erogazione del gas?

Assolutamente no. Infatti, il cambio di fornitura è una semplice operazione commerciale fra Cliente e Venditore, nel pieno rispetto del "Decreto Letta", il quale, liberalizzando il mercato del gas metano, ha imposto la separazione dell'attività di distribuzione da quella di vendita: questo significa che la continuità del servizio è assicurata anche durante il periodo necessario per perfezionare il passaggio dal vecchio al nuovo fornitore (circa 40 giorni).

Come posso contattare ENEIDE?

Contattarci è semplicissimo: basta comporre il numero verde 800 05 49 05 e gli operatori del Call Center saranno immediatamente a Vostra disposizione. In alternativa, ecco i nostri recapiti:
SEDE LEGALE: Isernia, C.da Breccelle - 86170 Tel.: 0865/50311 - Fax: 0865/503141
UFFICI DI ISERNIA: Corso Risorgimento, 347 - 86170 Tel.: 0865/412159 - Fax: 0865/412222 - e-mail: info@eneidegas.it
UFFICI DI PESCARA: Via Raffaello, 40/40-1 - 65124 Tel e Fax: 085/2058417 - e-mail: pescara@eneidegas.it